Notizie

Notizia – 24/02/2020

Revoca dell’Appalto: la PA non ha diritto arbitrar...


La PA non può cambiare idea arbitrariamente: questo il sunto di una delle ultime sentenze del Consiglio di Stato in materia di Appalti.Revoca dell’Appalto: la PA non ha diritto arbitrario di cambiare idea. A pronunciarsi in tal senso è stato il il Consiglio di Stato, sez. V, con sentenza del 29 gennaio 2020 n. 720. Il caso si riferisce alla gara per l’aggiudicazione di un contratto attivo riguard...

Notizia – 24/02/2020

Fuori gara se l'offerta è in perdita


L' aggiudicazione della gara va annullata perché l' offerta dell' impresa vincitrice risulta in perdita: i costi di esecuzione dell' appalto superano il corrispettivo previsto, mentre non si può fare affidamento su ricavi esterni al contratto, che dovrebbero arrivare nel quadro di consolidate relazioni commerciali. L' offerta, anomala, è contro la libera concorrenza: il player forte del settore ha...

Notizia – 21/02/2020

Mancata indicazione costi della manodopera, cause...


Nuove conferme sugli effetti della mancata indicazione nell’offerta economica del costo della manodopera ai sensi dell’art. 95, comma 10 del D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti). Uno degli argomenti più trattati a seguito dell'entrata in vigore del Codice dei contratti nel 2016, che ha trovato una risposta univoca e definitiva a seguito della Sentenza della Corte UE 2 maggio 2019, C-309/...

Notizia – 21/02/2020

Il termine di 60 giorni per la sottoscrizione del...


Significativa Sentenza del Tar di Brescia che ricorda come, fin quando non pervenga la documentazione relativa all’antimafia, l’aggiudicazione non possa considerarsi efficace, con la conseguenza che il termine di 60 giorni dell’articolo 32 comma 8 del Codice non può  dirsi maturato. Ed il Tar ricorda come non vi sia un automatismo, scaduto il termine di 30 giorni  dalla richiesta di informativa e...

Notizia – 21/02/2020

Offerte, invarianza sulla soglia di anomalia


Il principio di invarianza della soglia di anomalia ha lo scopo di paralizzare gli effetti indiretti sulla verifica di anomalia delle offerte, derivanti da modifiche incidenti a posteriori sul novero degli operatori economici legittimamente partecipanti. Lo ha affermato il Consiglio di stato sezione quinta con la sentenza del 12 febbraio 2020 n. 1117 in ordine alla corretta applicazione dell' arti...

Notizia – 20/02/2020

Il Rup può desumere la congruità dell'offerta anch...


Le giustificazioni che l' appaltatore deve fornire per dimostrare la congruità dell' offerta non sono soggette a specifici condizionamenti/vincoli di tipo «quantitativo». L' appaltatore può dimostrare l' affidabilità della proposta tecnico/economica anche sintenticamente e il Rup non è tenuto a indagini vessatorie. È questa l' indicazione fornita dal Tar Lazio, Roma, sezione I, con la sentenza n....

Notizia – 20/02/2020

Modello offerta immodificabile, senza spazi per in...


L’aggiudicataria ricorre avverso la sua esclusione, adottata dalla stazione appaltante per omessa indicazione nell’offerta economica del costo della manodopera ai sensi dell’art. 95, comma 10, del D.Lgs. n. 50/2016. Il ricorso sostiene che la mancata indicazione dei costi della manodopera sarebbe imputabile alla disciplina di gara che imponeva ai concorrenti l’utilizzo di un modulo prestampato pe...

Notizia – 20/02/2020

Appalti e non convenienza dell'operazione, la Pa n...


È illegittima la revoca dell' appalto per sopravvenuta non convenienza economica se la Pa conosceva prima della gara la sconvenienza dell' operazione. La Pubblica amministrazione non ha uno ius poenitendi illimitato e ad nutum, mentre merita tutela il legittimo affidamento del privato aggiudicatario che contava sulla stipula del contratto . Lo stabilisce il Consiglio di Stato, sez. V, con sentenza...

Notizia – 19/02/2020

Affidamento diretto previa avviso pubblico = sosta...


Il TAR meneghino “smonta” il tentativo di disporre un affidamento mediante avviso pubblico, per aggirare l’applicazione del principio di rotazione. Così Tar Lombardia, Milano, sez. I, 18 febbraio 2020, n. 208. “l’art. 36, comma 1, del d.lgs. 50/16 testualmente dispone che “L’affidamento e l’esecuzione di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui all’articolo 35 avvengon...

Notizia – 19/02/2020

Codice dei contratti: Offerta tecnica, mancata sep...


Il Servizio supporto giuridico, organizzato nell’ambito del Servizio Contratti Pubblici e realizzato in collaborazione tra il Ministero delle infrastrutture e trasporti, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e ITACA, eroga un’attività di supporto giuridico alle stazioni appaltanti, di cui all'art.3, comma 1, lettera o) del Codice, sulla disciplina dei contratti pubblici, al fine di...

Notizia – 19/02/2020

La difficoltà di formulare un’offerta competitiva...


Se le clausole della lex specialis non sono tali da impedire oggettivamente e indistintamente a tutti i potenziali concorrenti una corretta e consapevole formulazione dell’offerta, significa che la base d’asta può essere considerata congrua. Un conto è una base d’asta non congrua, un altro è la mera difficoltà soggettiva di formulare un’offerta competitiva. Questo il principio sancito da Tar Vene...

Notizia – 18/02/2020

Invarianza della soglia di anomalia: Non è detto c...


Sull’invarianza della soglia di anomalia arriva una nuova sentenza del Consiglio di Stato e precisamente la sentenza n. 1117 del 12 febbraio 2020 in cui è precisato che “la medesima regola sull’invarianza della soglia ex art. 95, comma 15, del codice dei contratti pubblici va contemperata con i principi di buon andamento ed imparzialità dell’attività amministrativa, anch’essi di rango costituziona...

Notizia – 18/02/2020

Gara telematica: modulo offerta omesso, ma ribasso...


Nell’ambito di una gara telematica il disciplinare prevedeva espressamente che gli operatori economici, nella busta economica, avrebbero dovuto caricare a pena di esclusione: “a) ribasso unico percentuale offerto rispetto all’elenco prezzi posto a base di gara, al netto di Iva e/o di altre imposte e contributi di legge, nonché degli oneri per la sicurezza dovuti a rischi da interferenze. … b) la...

Notizia – 18/02/2020

L'esclusione dalla gara compete alla commissione d...


Il provvedimento di esclusione non può essere adottato dal presidente della commissione di gara, perché ciò compete al responsabile unico del procedimento, quale dominus dell' intera procedura. In questi termini si è espresso i l Consiglio di Stato, sezione V, con la sentenza n. 1104/2020. La vicenda Il Consiglio di Stato, con un' argomentazione condivisibile, stabilisce l' incompetenza della com...

Notizia – 17/02/2020

La violazione del principio dell’immutabilità dell...


La violazione del principio dell’immutabilità dell’offerta tecnica determina l’esclusione dalla gara. Lo ribadisce Tar Sicilia, Palermo, Sez. II, 14/ 02/ 2020, n.359, che accoglie il ricorso di impresa che ha impugnato l’aggiudicazione di fornitura di due furgoni. La vicenda, piuttosto articolata ( un primo ricorso era stato dichiarato inammissibile ) , si snoda attraverso una serie di modifiche...

Notizia – 17/02/2020

Cause da esclusione e Subappalto: Codice dei contr...


Il Codice dei contratti, nella parte in cui prevede l’esclusione automatica dei singoli concorrenti per la violazione della normativa sul lavoro dei disabili da parte dei propri subappaltatori (indicati nella domanda di partecipazione), non risulta conforme al principio di proporzionalità di matrice comunitaria.Lo ha chiarito la Corte UE con la sentenza 30 gennaio 2020, C-395/18 con la quale è int...