Notizie

Notizia – 06/09/2019

Dal Consiglio di Stato nuovo «no» all'accesso civi...


Per ritenere ammissibile l' accesso civico agli atti del procedimento d' appalto è necessario un intervento esplicito del legislatore non essendo sufficiente evidenziare un mancato coordinamento tra norme (tra il decreto trasparenza e il codice dei contratti). In questo senso, la sentenza del Consiglio di Stato, sezione V, n. 5503/2019. Il caso La quinta sezione è pervenuta, quindi, a soluzioni di...

Notizia – 06/09/2019

Omessa indicazione dei costi della manodopera scus...


L' omessa indicazione dei costi della manodopera in sede di offerta è scusabile solo se è causata da un' impossibilità oggettiva e non superabile con la peculiare diligenza richiesta ai partecipanti ad una procedura di gara, per definizione forniti di esperienza e competenze tecniche - anche nella redazione dell' offerta - particolarmente elevate. Lo stabilisce il Tar Lombardia - Milano - Sezione...

Notizia – 06/09/2019

Somma urgenza. Ma anche no


Spesso mancano i presupposti di urgenza nelle procedure attivate dalle stazioni appaltanti per interventi ex art. 163 del codice appalti; frequenti i frazionamenti artificiosi degli interventi al fine di sottrarli alle procedure ordinarie. Sono queste le risultanze dell' attività di vigilanza condotta dall' Autorità nazionale anti corruzione (Anac) e concretizzatasi in verifiche a campione e su se...

Notizia – 05/09/2019

Legittima la nomina della commissione di gara in b...


La nomina della commissione di gara è legittima anche nel caso in cui la stazione appaltante non abbia predeterminato i criteri di nomina (come previsto dall' articolo 216, comma 12 del codice dei contratti) a condizione che nella procedura di individuazione dei componenti si sia attenuta a criteri oggetti di trasparenza e competenza. È questo l' approdo, meno formale rispetto al dettato della nor...

Notizia – 05/09/2019

La clausola sociale negli appalti pubblici: nuovi...


Per gli affidamenti di contratti ad alta intensità di manodopera, ovvero quelli nei quali il costo della manodopera è pari almeno al 50% dell’importo totale del contratto, l'art. 50 del D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti) prevede la possibilità di inserire delle specifiche clausole sociali volte a promuovere la stabilità occupazionale del personale impiegato. Ma cosa significa? Che le s...

Notizia – 05/09/2019

Gli affidamenti Sottosoglia dopo la conversione in...


Il Decreto-Legge n. 32/2019, noto anche come “Sblocca Cantieri”, è stato convertito definitivamente con la Legge n. 55/2019, apportando modifiche significative al Codice dei Contratti (D.Lgs. n. 50/2016). In questo articolo non ci dilungheremo sulle innumerevoli modifiche apportate al Codice dei Contratti che, come si legge dall’art. 1 della legge di conversione del decreto, nei prossimi due anni...

Notizia – 04/09/2019

Omesse dichiarazioni, gara ko


Le incomplete o reticenti dichiarazioni relative ad eventuali illeciti professionali richieste dal codice degli appalti tra i requisiti generali per la partecipazione alle gare costituiscono possibile causa di revoca dell' aggiudicazione. Lo ha deciso il Tar Puglia con la sentenza della Sezione III 13 agosto 2019, n. 1144 che ha accolto il ricorso (patrocinatore l' avv. Francesco Follieri), modifi...

Notizia – 04/09/2019

Ok all'affidamento parziale se lo prevede il bando


È legittimo l' affidamento parziale del servizio, per un importo e durata inferiori a quelli preventivati con la gara, se la stazione appaltante ha previsto l' ipotesi nel capitolato d' appalto - in relazione alla particolare tipologia dell' appalto - e abbia adeguatamente motivato la decisione. In questo senso, i l Tar Campania, Napoli, sezione IV, con la sentenza n. 4428/2019. La vicenda Il rico...

Notizia – 04/09/2019

Sblocca Cantieri, Codice dei contratti e nuovo Reg...


Si è chiusa il 2 settembre 2019 la consultazione pubblica on-line avviata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sulla stesura del Regolamento di attuazione del Codice dei contratti pubblici previsto dopo le modifiche apportate dalla Legge 14 giugno 2019, n. 55 di conversione del Decreto-Legge 18 aprile 2019, n. 32 (c.d. Sblocca Cantieri). Con un comunicato dell'ultima ora, il MIT ha...

Notizia – 03/09/2019

Non si può essere esclusi dalla gara d'appalto per...


Con sentenza n. 758 del 16 agosto 2019, il Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione Siciliana ha chiarito come - ai fini dell' esclusione dalle procedure ad evidenza pubblica per irregolarità fiscale degli operatori economici - rilevino solo ed esclusivamente i debiti fiscali 'definitivamente accertati'. L' approfondimento In particolare, il Cga per la regione Siciliana ha preliminarm...

Notizia – 02/09/2019

Contratti Pubblici e “Sblocca Cantieri” Tra Ammini...


Il 26 Settembre si svolgerà presso l'Hotel Nettuno di Catania il convegno promosso da Studio Amica in collaborazione con LiquidLaw e Studio Legale FIL sui temi di Amministrazione Digitale, Privacy e Contratti Pubblici. Per poter partecipare al convegno è necessario registrarsi online entro le ore 18:00 di Lunedì 23 Settembre 2019 ISCRIVITI SUBITO! https://eventi.tuttogare.it

Notizia – 02/09/2019

Il contratto di cooperazione con impresa convenzio...


L' impresa può dimostrare il possesso del requisito di capacità tecnica 'avvalendosi' del contratto di collaborazione instaurato con altra ditta in possesso del requisito prescritto dalla legge di gara. Tale soluzione interpretativa è conforme alla norma dell' articolo 105, comma 3, lett. c bis del Codice degli appalti che non qualifica come subappalto le prestazioni rese a favore degli appaltator...

Notizia – 02/09/2019

Vietato l'accesso civico generalizzato agli atti d...


La legge propende per l' esclusione assoluta della disciplina dell' accesso civico generalizzato in riferimento agli atti delle procedure di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici. Dopo numerose pronunce di opposto tenore, la quinta sezione del Consiglio di Stato prende posizione con l a sentenza n. 5503 /2019, le cui conclusioni sono però diametralmente opposte rispetto a quelle formu...

Notizia – 30/08/2019

Principio di rotazione degli appalti non applicabi...


La giurisprudenza sul principio di rotazione degli appalti che in questo primi tre anni e mezzo di applicazione del D.Lgs. n 50/2016 (c.d. Codice dei contratti) si arricchisce di nuovi interessanti particolari che ne definiscono ancora di più i contorni. Con la sentenza n. 1457 del 20 luglio 2019 la Sezione Prima del Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria ha accolto il ricorso present...

Notizia – 30/08/2019

Chi subentra nell'appalto non deve fare riassunzio...


L' interpretazione della cosiddetta clausola sociale di riassorbimento del personale dell' appaltatore uscente deve avvenire in maniera da non limitare la concorrenza e da renderla compatibile con l' organizzazione di impresa scelta dall' appaltatore subentrante; non è previsto un obbligo assoluto di assunzione a tempo indeterminato di tutto il personale. Lo ha stabilito il Consiglio di stato, se...

Notizia – 30/08/2019

Boom di appalti in affidamento


Nel 2018 le aggiudicazioni di appalti con procedure aperte sono risultate in aumento del 15,4% rispetto al 2017, le procedure ristrette del 22,8%; in lieve flessione gli affidamenti diretti (-11,2% rispetto al precedente anno, ma gli ultimi dati post decreto Sblocca cantieri già parlano di un boom di affidamenti diretti fino a 150 mila euro di lavori); continua a rimanere abbastanza significativa...


Loading...