Elenco Fornitori

L’elenco dei fornitori è lo strumento per procedere all’identificazione degli operatori economici più qualificati per lavori, forniture e servizi di cui necessita la stazione appaltante. Consente in maniera molto semplice di gestire i fornitori accreditati.

L’utente, che intende registrarsi come fornitore, ha a disposizione un wizard guida durante tutta la procedura di iscrizione e inserimento di dati e documentazione necessaria.

L’elenco dei fornitori può essere utilizzato nei seguenti casi:

  • selezione degli operatori economici da invitare per gli approvvigionamenti da effettuarsi a mezzo di gara pubblica;
  • estrazione automatizzata (privilegiando il criterio di rotazione) o selezione diretta delle imprese da invitare alle procedure negoziate;
  • acquisizioni in economia nei limiti e con le modalità previste del D.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.

L’elenco dei fornitori è articolato in categorie merceologiche (aggiornate costantemente in fase di manutenzione adeguativa).

Caratteristiche

  • ottieni informazioni in tempo reale sui fornitori registrati con particolare riferimento alle CPV e alle SOA e gestisci tutti i dati delle aziende o dei professionisti;
  • crea molteplici elenchi fornitori in base all’area merceologica di interesse;
  • invia comunicazioni e inviti tramite PEC (anche multiple) memorizzate sul sistema;
  • gestisci la rotazione dei fornitori invitati. 

Funzionalità

  • Creazione di elenchi fornitori sempre aperti: La Stazione Appaltante può creare elenchi senza limitazione temporale (sempre aperti). I fornitori possono iscriversi in ogni momento. L’aggiornamento dei dati viene impostato dall’ente tramite una revisione temporale (p.e. ogni 6 mesi, ogni 12 mesi, …) indicata dall’ente in fase di creazione dell’elenco.
  • Iscrizione in completa autonomia da parte del fornitore: I fornitori che vogliono iscriversi all’elenco devono preventivamente registrarsi alla piattaforma. L’istanza deve essere inoltrata mediante la compilazione dell’apposito modulo online disponibile sul portale. È onere del fornitore tenere aggiornati i dati e la documentazione per il permanere dell’iscrizione.
  • Validazione delle istanze da parte dell’Ente: L’istruttoria è effettuata dalla Stazione Appaltante. In maniera semplice e intuitiva è possibile visualizzare l’anagrafica del fornitore richiedente, i dati e i documenti allegati. L’Ente può Accettare o Rifiutare (con motivazione) l’istanza.
  • Assistenza tramite help desk

Indagini di Mercato

L’indagine di mercato è il documento con il quale il fornitore manifesta il proprio interesse ad essere invitato dall'autorità contraente a partecipare alla gara per l'aggiudicazione di un determinato progetto. Consente in maniera molto semplice di gestire le manifestazioni di interesse pervenute e collegare direttamente alla procedura negoziata solo i fornitori interessati.

Caratteristiche

  • ottieni informazioni in tempo reale sui fornitori interessati;
  • crea molteplici indagini di mercato in base all’area merceologica di interesse;
  • invia comunicazioni e inviti tramite PEC (anche multiple) memorizzate sul sistema;
  • gestisci la rotazione dei fornitori interessati.

Funzionalità

  • Creazione di indagini di mercato a scadenza: La Stazione Appaltante può creare indagini di mercato con limitazione temporale (scadenza). I fornitori possono iscriversi fino alla scadenza. Superato il termine per l’invio delle istanze, il fornitore non ha più la possibilità di inviare la richiesta. Non sono mai visibili istanze pervenute oltre il termine.
  • Richiesta in completa autonomia da parte del fornitore: I fornitori che vogliono manifestare il loro interesse devono preventivamente registrarsi alla piattaforma. L’istanza deve essere inoltrata mediante la compilazione dell’apposito modulo online disponibile sul portale.
  • Validazione delle istanze da parte dell’Ente: L’istruttoria è effettuata dalla Stazione Appaltante. In maniera semplice e intuitiva è possibile visualizzare l’anagrafica del fornitore richiedente, i dati e i documenti allegati. L’Ente può Accettare o Rifiutare (con motivazione) la richiesta.
  • Collegamento tra indagine di mercato e procedura di gara: Gli elenchi dei fornitori che hanno manifestato interesse, sono automaticamente collegati alla procedura di gara. Èpossibile procedere all’estrazione automatica degli invitati.
  • Assistenza tramite help desk

Strumenti di Negoziazione

Il modulo permette la gestione completa di espletamento di una gara telematica, dalla sua creazione fino all’aggiudicazione. Un pannello dinamico guida l’utente in tutto l’iter di gara. Le funzionalità si attivano con il proseguo della gara, limitando al minimo l’errore.

 Caratteristiche

  • utilizzo del certificato SSL per garantire trasferimenti riservati di dati nel web, in modo da impedire intercettazioni dei contenuti;
  • integrazione con la PEC istituzionale per l’invio di comunicazioni ai fornitori;
  • integrazione con il sistema di marcatura temporale, che garantisce data e ora certe, legalmente valide, all’invio dell’offerta dei fornitori, consentendo quindi di associare una validazione temporale opponibile a terzi (cfr. Art. 20, comma 3 Codice dell’Amministrazione Digitale);
  • utilizzo della firma digitale per l’attestazione di integrità, autenticità, non ripudiabilità dei documenti inviati dagli operatori economici;
  • garanzia della segretezza dell’offerta attraverso l’uso di algoritmi asimmetrici composti da una coppia di chiavi. Una viene definita Chiave Pubblica e viene distribuita liberamente; l’altra è una Chiave Privata, in possesso della sola persona interessata. La Chiave Pubblica serve a criptare i dati, cioè a renderli illeggibili, mentre la Chiave Privata serve a decifrarli.

Questo rende molto sicuro il trasporto dei dati in quanto solo ed esclusivamente chi è in possesso della chiave privata potrà decifrarli.

 Destinatari

  • Enti singoli
  • SUA (Stazione Unica Appaltante)
  • C.U.C. (Centrale Unica di Committenza
  • Consorzi
  • Società in house

 Funzionalità

  • Creazione di una procedura di gara, configurabile in: aperta, negoziata, ristretta,s.d.a., dialogo competitivo, accordo quadro, RdO, confronto competitivo, affidamento diretto.
  • Classificazione della gara secondo il Common Procurement Vocabulary (CPV): ll CPV è un sistema di classificazione unico per gli appalti pubblici volto a unificare i riferimenti utilizzati dalle amministrazioni e dagli enti appaltanti per la descrizione dell'oggetto degli appalti.
  • Configurazione DGUE La piattaforma è dotata di un compilatore automatico di DGUE in formato xml (elettronico), basato sullo standard comunitario e integrato con il formulario del MIT.
  • Gestione degli allegati
  • Compila bandi: La piattaforma mette a disposizione delle stazioni appaltanti, modelli di bando e disciplinare conformi al D.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii. e riproduce automaticamente su editor di testo i bandi-tipo messi a disposizione da ANAC.
  • Gestione di gare multi-lotto
  • Gestione di gare con Asta elettronica con configurazione della durata, del tempo base e del rilancio minimo.
  • Gestione dell’Accordo Quadro e del Confronto competitivo in adesione ad Accordo Quadro.
  • Elaborazione e Pubblicazione della gara: il pannello dinamico di gara guida l’ente nelle fasi di configurazione e pubblicazione della gara, seguendo degli step prestabiliti, senza errore umano nella gestione telematica della procedura.
  • Partecipazione degli Operatori Economici: I fornitori interessati si registrano, in totale autonomia, alla piattaforma e caricano a sistema le offerte.
  • Gestione delle richieste di chiarimento
  • Apertura buste con l’utilizzo della chiave privata di decriptazione.
  • Apertura seduta pubblica telematica
  • Gestione della seduta pubblica in modalità telematica.
  • Gestione delle richieste di soccorso istruttorio, integrazione e verifica delle anomalie.
  • Valutazione delle offerte a cura del seggio di gara/commissione di gara
  • Calcole soglie di anomalia aggiornate alla più recente normativa.
  • Aggiudicazione con generazione automatica della graduatoria e dei verbali, messi a disposizione su editor di testo.
  • Invio esito di gara direttamente dalla piattaforma con l’ausilio di un modello predefinito.
  • Gestione delle comunicazioni obbligatorie
  • Assistenza tramite help desk

INTEGRAZIONE CON ELENCO FORNITORI E INDAGINI DI MERCATO

Il modulo delle gare telematiche è integrato con il modulo Albo Fornitori e Indagini di mercato per l’espletamento delle procedure negoziate con invito.Questa funzione permette di utilizzare l’elenco fornitori per estrarre, con il principio della rotazione, gli operatori economici da inviare, tenendo conto della CPV, delle SOA, degli inviti ricevuti.

Stipula Contratti

Il modulo permette la stipula del contratto fino alla generazione del plico da inviare all’Agenzia delle Entrate tramite il portale Sister.

 Caratteristiche

Il modulo Stipula contratti è lo strumento che permette di gestire i contratti dopo la fase di negoziazione. La stipula può essere fatta con atti pubblici che con scrittura privata.

 Funzionalità

  • Creazione di un contratto
  • Gestione degli allegati
  • Gestione delle parti
  • Richiesta documentazione integrativa all’operatore economico
  • Firma del contratto– la firma del contratto può avvenire in modalità remota se si tratta di una Scrittura privata
  • Gestione delle comunicazioni
  • Generazione del Plico da inviare all’Agenzia delle Entrate
  • Assistenza tramite help desk

Esecuzione Contratti

Il modulo permette la gestione dei contratti dopo la stipula.

 Caratteristiche

Il modulo Esecuzione Contratti è lo strumento che permette di gestire tutte le fasi successive alla stipula del contratto, inerenti l’esecuzione dello stesso.

 Funzionalità

  • Inserimento dei soggetti
  • Gestione del Quadro Economico
  • Gestione della consegna lavori
  • Gestione degli ordini di servizio
  • Gestione degli Stati Avanzamento
  • Gestione degli Impegni di Spesa
  • Gestione delle Liquidazioni
  • Gestione delle Contestazioni
  • Gestione dei Sinistri
  • Collaudo
  • Assistenza tramite help desk

Progetti

Il modulo permette la gestione dei progetti di investimento così come previsto dall’art. 21 del d.lgs. 50/2016:

Le amministrazioni aggiudicatrici adottano il programma biennale degli acquisti di beni e servizi e il programma triennale dei lavori pubblici, nonché i relativi aggiornamenti annuali.

 Caratteristiche

Il modulo Progetti è lo strumento che permette di gestire sia i progetti di investimento che gli adempimenti relativi alla Programmazione prevista dall’art. 21 del d.lgs.50/2016.

 Funzionalità

Gestione dei Progetti di Investimento

  • Gestione del progetto
  • Creazione progetto
  • Classificazione della procedura secondo il Common Procurement Vocabulary (CPV)
  • Dotazione finanziaria
  • Perfezionamento
  • Monitoraggio
  • Configurazione del Quadro Economico
  • Gestione del Piano dei Costi
  • Gestione degli Stati di Avanzamento
  • Gestione dei Pagamenti
  • Integrazioni
  • Richiesta codice CUP direttamente tramite le funzionalità integrate nella piattaforma
  • Generazione tracciati MOP

 Gestione Programmazione art. 21

  • Elaborazione dei documenti di Programmazione per Opere Pubbliche e Servizi/Forniture
  • Gestione degli Immobili

INTEGRAZIONE CON SISTEMI ESTERNI

Il pannello di gara è perfettamente integrato con il sistema MIP-CUP per la richiesta, anche massiva, di codici CUP completi nonché per la chiusura e la revoca degli stessi. Il sistema BDAP-MOP finalizzato a raccogliere tutte le informazioni necessarie per tracciare il ciclo della spesa per opere pubbliche in Italia.

Fabbisogni

Il modulo permette la gestione dei fabbisogni ai fini della centralizzazione degli acquisti.

Caratteristiche

Lo strumento permette di raccogliere i fabbisogni provenienti dagli enti aggregati in caso di SUA/CUC o dai settori/dipartimenti in caso di enti singoli. Tutti i fabbisogni sono poi raccolti dall’ufficio competenti ed eventualmente trasformati in una procedura di gara unica.

Funzionalità

  • Creazione e Personalizzazione della richiesta da parte dell’ente aggregato/dipartimento con inserimento delle quantità, del prezzo applicato e dell’eventuale spesa precedente
  • Scelta dei destinatari della richiesta
  • Assistenza tramite help desk

Report

La piattaforma è dotata di un modulo per l’estrazione, la trasformazione e il caricamento dei dati presenti a sistema. Il software elabora tali dati per i tool di analisi e di reporting.

Sulla scorta dei singoli log, sono elaborate delle analisi sulle tempistiche di esecuzione delle procedure (ad esempio data di creazione sulla piattaforma, tempi procedurali delle gare dal primo inserimento fino all’aggiudicazione, tempi di stipula ed esecuzione del contratto), tutto rappresentato sia in forma tabellare ed esportabile che in formato grafico.

I report sono estraibili anche dalle singole procedure di gara con l’estrapolazione di file in .pdf e .xls contenenti le ditte partecipanti, i punteggi ottenuti dagli operatori economici in fase di valutazione delle offerte e altre info.


Loading...