Notizie

Notizia – 03/03/2020

Illegittima l'esclusione dalla gara per mancato ri...


Il responsabile unico del procedimento della stazione appaltane deve tener ben distinte la fattispecie del soccorso istruttorio specificativo dal soccorso istruttorio integrativo. Per effetto di questa distinzione, risulta illegittimo il provvedimento di esclusione fondato sul mancato riscontro a una richiesta di integrazione non necessaria relativa, contrariamente a quanto ammesso dall' articolo...

Notizia – 02/03/2020

Indicazione costi della manodopera: necessario il...


Sugli effetti della mancata indicazione dei costi della manodopera nell’offerta economica si è scritto tanto a seguito di numerose pronunce della giurisprudenza amministrativa italiana e di quella europea. Un nuovo tassello si aggiunge all’argomento da parte del Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia che con la sentenza n. 500 del 28 febbraio 2020 che ha accolto il ricorso presentato p...

Notizia – 02/03/2020

Appalti, per gli enti locali c'è l'ipotesi esclusi...


Il tema degli obblighi di verifica - in capo agli enti locali - del puntuale versamento da parte degli appaltatori delle ritenute applicate ai propri dipendenti si fa sempre più contorto. A complicare ulteriormente la situazione è intervenuta nei giorni scorsi la circolare 1/20 dell' agenzia delle Entrate sul punto della (eventuale) qualificazione dell' ente locale come «committente» soggetto agli...

Notizia – 02/03/2020

Gara valida se il conflitto d'interesse del respon...


Il responsabile unico di procedimento di una gara di appalto non può essere dipendente in aspettativa né socio di un operatore economico che partecipa alla stessa gara, determinandosi in tal caso conflitto di interesse. Il Tar Marche, sezione I, sentenza n. 136/2020 ha chiarito che i soggetti che svolgono il ruolo di Rup nelle stazioni appaltanti non devono mantenere rapporti di lavoro (neanche "c...

Notizia – 28/02/2020

Procedure di gara online per garantire concorrenza


L' obbligo per le stazioni appaltanti di utilizzare gli strumenti telematici per lo svolgimento delle procedure di affidamento ha lo scopo di agevolare l' ingresso nel mercato europeo dei competitors, soprattutto di quelli esteri. Lo ha precisato l' Autorità nazionale anticorruzione (Anac) con la delibera del 29 gennaio 2020 n. 80 che affronta alcuni profili legati all' applicazione dei mezzi elet...

Notizia – 28/02/2020

E’ legittimo il termine di due giorni per soccorso...


L’assegnazione di un termine di due giorni consecutivi per la produzione della cauzione provvisoria non prodotta unitamente alla domanda di partecipazione alla gara è da ritenersi legittima. Il termine di due giorni consecutivi per il soccorso istruttorio era previsto nel Disciplinare di Gara, ed esso regge al vaglio dei giudici. Tar Veneto, Sez. I, 27/ 02/ 2020, n.195, infatti respinge il ricor...

Notizia – 28/02/2020

Appalti intelligenti, sfida della pa


Dal 2013 al 2019 le pubbliche amministrazioni italiane hanno esperito 80 gare d' appalto innovative per un totale di 470 milioni di euro. Le procedure innovative sono state utilizzate soprattutto nei settori della sanità e alimentazione, dell' energia e ambiente, la mobilità intelligente e delle smart communities. Lo ha reso noto l' Agenzia per l' Italia digitale (Agid) in una nota diffusa la scor...

Notizia – 27/02/2020

Attenzione ad escludere l’impresa sostenendo che è...


La valutazione sul livello di affidabilità di un’impresa è connotata da un’ampia discrezionalità di apprezzamento, ma non deve violare i limiti di ragionevolezza, logicità e proporzionalità entro i quali il potere della stazione appaltante deve, comunque, essere esercitato, in ragione dell’entità dell’inadempimento contestato, rispetto al valore del contratto che si andrà a stipulare all’esito del...

Notizia – 27/02/2020

Il ricorso contro il verbale di approvazione della...


La seconda classificata impugna il verbale di gara recante approvazione della graduatoria per l’affidamento dei lavori, sostenendo la violazione, da parte della Commissione giudicatrice, delle previsioni del Disciplinare di Gara in materia di attribuzione del punteggio relativo all’offerta economica. Con motivi aggiunti la ricorrente propone domanda di accertamento dell’illegittimità del silenzio...

Notizia – 26/02/2020

Potere di esclusione al RUP o alla Commissione giu...


Il provvedimento di esclusione di un operatore economico da una procedura di gara può essere adottato dalla commissione giudicatrice o rientra nella competenza della stazione appaltante e, per essa, del Responsabile Unico del Procedimento (RUP)? Ha rispondere a questa domanda ci ha pensato il Consiglio di Stato con la sentenza n. 1104 del 12 febbraio 2020 che ha accolto il ricorso presentato per...

Notizia – 26/02/2020

Risoluzione intervenuta in corso di gara. Deve ess...


Il Tar Lazio, accogliendo il ricorso incidentale della seconda classificata, ribadisce che le stazioni appaltanti debbono effettuare una preliminare valutazione di affidabilità professionale dell’impresa che chiede di partecipare alla gara. E’ dunque fondamentale che l’impresa fornisca tutte le necessarie comunicazioni, in particolare su ogni eventuale rapporto contrattuale che non si è concluso i...

Notizia – 26/02/2020

Codice dei contratti: Natura, funzione e condizion...


Il Certificato esecuzione lavori è disciplinato dall’articolo 86, comma 5-bis (rubricatio “mezzi di prova) del Codice dei contratti di cui al D.lgs. 18 aprile 2016, n. 50 che nella formulazione originaria così dettava: “L’esecuzione dei lavori è documentata dal certificato di esecuzione dei lavori redatto secondo lo schema predisposto dall’ANAC con le linee guida di cui all’articolo 83, comma 2”,...

Notizia – 25/02/2020

Determinazione soglia di anomalia: in Calabria si...


La ricorrente adisce al TAR chiedendo l’annullamento dell’aggiudicazione di un appalto di lavori da aggiudicarsi con applicazione del criterio del minor prezzo, previa esclusione automatica delle offerte superiori aduna soglia di anomalia determinata ai sensi dell’art. 97 del d.lgs. 50/2016. La ricorrente assume l’erroneità della determinazione della soglia di anomalia da parte della P.A., la qua...

Notizia – 25/02/2020

Rotazione solo per gli appalti e non nelle concess...


La rotazione non si applica alle concessioni ma solamente agli appalti di forniture, lavori e servizi per affidamenti di importo pari o superiore a 40mila euro e fino all' intero sottosoglia (per servizi e forniture) e fino a importi inferiori al milione di euro per i lavori. Le concessioni risultano disciplinate esclusivamente dai principi di carattere generale disciplinati dall' articolo 30 del...

Notizia – 25/02/2020

Sugli appalti serve una proroga


Perorare una modifica normativa per posticipare la decorrenza della disciplina degli appalti di almeno un trimestre, con decorrenza 1° aprile, per consentire ad aziende, software house e, soprattutto, professionisti di organizzare i molteplici adempimenti previsti, molto complessi e di difficile attuazione. È una delle richieste che la presidente del Consiglio nazionale dell' ordine, Marina Calder...

Notizia – 24/02/2020

Servizi e forniture con caratteristiche standardiz...


Servizi e forniture con caratteristiche standardizzate possono andare in gara utilizzando come criterio di aggiudicazione quello del minor prezzo. Ma da cosa dipende questa natura "standardizzata"? A rispondere a questa domanda ci ha pensato il Consiglio di Stato con la sentenza n. 444 del 20 gennaio 2020 con la quale ha rigettato un ricorso presentato per la riforma di una decisione di primo gra...