Notizie

Notizia – 10/02/2020

Esenzione appalti senza appello


Per dribblare gli obblighi del reverse charge appalti bisognerà superare l' esame del Durf (Documento unico di regolarità fiscale) al primo appello o non ci sarà il tempo materiale per ottenere il nuovo certificato unico di regolarità fiscale entro il 17 febbraio. Entro tale data infatti, con il versamento delle ritenute sui salari di gennaio, scatteranno per la prima volta gli obblighi previsti d...

Notizia – 07/02/2020

Il campione della fornitura non integra l'offerta...


I campioni della fornitura hanno esclusivamente una valenza dimostrativa dell' indoneità tecnica dell' offerta e non possono essere considerati come "integrativi"/costitutivi della proposta tecnica né devono essere prodotti direttamente all' atto della presentazione dell' offerta. È questa la posizione ribadita dal Tar Campania, Salerno, sezione I con la sentenza n. 96/2020. La vicenda Nel caso t...

Notizia – 07/02/2020

Costituzione in mora su subappalto ed avvalimento:...


Novità sul Codice dei Contratti e sulla Lettera di costituzione in mora della Commissione europea 24/01/2019 - Infrazione n.2018/2273 (leggi articolo) per ché sembrerebbe che il Governo abbia inserito nell’ultima bozza di Legge europea un articolo che modifica il Codice dei contratti per rispodere alla citata lettera di costituzione in mora che si riferisce, al subappalto ed all’avvalimento e nel...

Notizia – 07/02/2020

Offerta, legittimo valutare gli elementi soggettiv...


È legittimo valutare in sede di offerta anche elementi soggettivi del concorrente come l' esperienza pregressa, ma occorre che abbiano una incidenza incontrovertibile sotto il profilo della garanzia di qualità nell' esecuzione dei lavori. Lo ha stabilito il Consiglio di stato, sezione quinta, con la sentenza del 24 gennaio 2020 n. 611 dopo che il giudice di primo grado aveva invece ritenuto illegi...

Notizia – 06/02/2020

Procedura negoziata sul Mepa: Nessun obbligo del p...


Il Consiglio di Stato conferma, nella sentenza 4 febbraio 2020, n. 875, che il principio di rotazione non è applicabile nelle procedure MEPA senza limitazione degli inviti. I Giudici di Palazzo Spada, con la sentenza in argomento precisano che già il TAR del Lazio nella sentenza n. 527 del 24/08/2019 avevano già escluso l’applicabilità del principio di rotazione laddove il nuovo affidamento avven...

Notizia – 06/02/2020

Mancata proroga del contratto. La successiva parte...


La vicenda riguarda un ricorso avverso l’aggiudicazione di procedura negoziata d’urgenza di servizio. Prima la stazione appaltante propone all’appaltatore uscente la proroga del contratto  nelle more dell’indizione di  una procedura aperta da suddividersi in 10 lotti. Successivamente ( dopo due mesi )  la stazione appaltante “stralcia” una parte dei servizi ed indice ( ai sensi dell’articolo 125...

Notizia – 06/02/2020

Garanzia provvisoria: l’escussione è legittima sol...


Fatto elementare che dovrebbe essere reso noto a tutti i TAR! Cfr. ad esempio questo. Tar Lazio, Roma, sez. II-ter, 5 febbraio 2020, n. 1553 “Come già ha avuto modo di precisare questa Sezione (TAR Lazio – Roma n. 2838/19; TAR Lazio – Roma n. 900/19; nello stesso senso anche TAR Puglia – Lecce n. 775/19), l’art. 93 comma 6 d. lgs. n. 50/16, nella versione applicabile ratione temporis ovvero dopo...

Notizia – 05/02/2020

Interdittiva antimafia, partecipazione alle gare e...


Il D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti) prevede dei paletti ben precisi per la partecipazione alle gare per l'affidamento di contratti pubblici: il rispetto delle capacità tecniche-professionali ed economico-finanziarie (art. 83) ed i requisiti di moralità (art. 80). Sull'argomento l'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)ha recentemente pubblicato una rassegna ragionata degli atti dell...

Notizia – 05/02/2020

«No» all'avvalimento ad abundantiam per il princip...


Con la sentenza n. 386/2020, il Consiglio di Stato ha chiarito non può essere configurabile, nell' attuale sistema di selezione degli operatori economici partecipanti alle pubbliche gare, la fattispecie dell' avvalimento cosiddetto ad abundantiam . Ciò in quanto, in applicazione del principio di auto-responsabilità dei concorrenti, in caso di inadeguatezza o invalidità dell' avvalimento - dichiara...

Notizia – 05/02/2020

Controlli delle ritenute negli appalti, certificaz...


Arriva il modello di certificazione che consentirà alle imprese di dribblare i nuovi adempimenti in materia di verifiche sulle ritenute negli appalti. Sta per essere pubblicato dall' agenzia delle Entrate (probabilmente già oggi) e sarà accompagnato da un provvedimento che fornirà indicazioni operative. La novità è emersa ieri pomeriggio, nel corso di un incontro tra l' amministrazione finanziaria...

Notizia – 04/02/2020

Iscrizione all’Albo delle Imprese di assicurazione...


Una mutua assicuratrice può partecipare ad una gara relativa all’affidamento di una polizza assicurativa? Risposta negativa da Consiglio di Stato, sez. VI, 3 febbraio 2020, n. 869. “E’ pacifico che la procedura oggetto di causa ha ad oggetto la stipulazione di una polizza assicurativa, da intendersi quale contratto aleatorio con cui una compagnia di assicurazione, a fronte del pagamento di un pr...

Notizia – 04/02/2020

Richiesta sul Mepa senza costi di manodopera, ok s...


Non esclude immediatamente dalla gara l' omissione nell' offerta economica dell' indicazione dei costi della manodopera, in una richiesta di offerte tramite piattaforma Mepa, se gli oneri sono predeterminati in modo fisso e invariabile dalla stazione appaltante oppure se sussiste l' impossibilità materiale per gli offerenti di indicare separatamente la voce. È la massima del Tar Piemonte, sezione...

Notizia – 04/02/2020

Codice appalti, nel regolamento attuativo il respo...


Lo schema di regolamento attautivo del codice appalti ribadisce la centralità del responsabile unico, nel procedimento amministrativo contrattuale, e quindi l' esigenza di un solo "referente" destinato a occuparsi, anche in funzione di coordinamento di risorse umane assegnate, delle quattro fasi intese in senso unitario della programmazione, progettazione, affidamento ed esecuzione del contratto....

Notizia – 03/02/2020

Mancata partecipazione alla gara. Ricorso inammiss...


Il Tar Toscana ribadisce il principio consolidato secondo cui – salva l’ipotesi dell’impugnazione di clausole escludenti o ad esse assimilabili – nelle controversie riguardanti l’affidamento dei contratti pubblici la legittimazione a ricorrere spetti esclusivamente ai partecipanti alla gara, poiché soltanto in tal modo si acquisisce una posizione sostanziale differenziata e meritevole di tutela, s...

Notizia – 03/02/2020

Nuova bocciatura della Corte UE sui subappalti ita...


La Corte, con la Sentenza n. C-395/12, storce di nuovo il naso sui subappalti italiani, ribadendo la contrarietà all’esclusione in caso di carenze dei subaffidatari. Nuova bocciatura della Corte UE sui subappalti italiani: la domanda di pronuncia pregiudiziale verte sull’interpretazione dell’articolo 57, paragrafo 4, e dell’articolo 71, paragrafo 6, della direttiva 2014/24/UE del Parlamento europ...

Notizia – 03/02/2020

Appalti, più peso a diritti e ambiente. Meno ai pr...


Nelle gare d'appalto cresce l'attenzione della p.a. per la qualità e sostenibilità sociale e ambientale. Le amministrazioni aggiudicatrici italiane, in sede di previsione di regole di gara, riconoscono sempre più rilievo a elementi qualitativi come il rispetto dell'ambiente, dei diritti e di una giusta remunerazione dei lavoratori, rispetto al prezzo. Lo rivela uno studio promosso dall'Osservatori...