Notizie

Notizia – 25/06/2019

Sblocca-cantieri, fino a dicembre 2020 commissioni...


Le stazioni appaltanti fino al 31 dicembre 2020 possono individuare i componenti delle commissioni giudicatrici senza ricorrere all'albo Anac, ma devono definire specifiche regole per la nomina dei commissari. La legge n. 55/2019 prevede all'articolo 1, comma 1, lettera c) che fino alla fine del prossimo anno è sospesa la disposizione contenuta nell'articolo 77, comma 3, del Dlgs n. 50/2016 in re...

Notizia – 25/06/2019

Clausola escludente del bando di gara e chiariment...


Il termine decadenziale di trenta giorni previsto dall'articolo 120, comma 5, c.p.a., si applica a tutti gli «atti della procedura di affidamento», ivi inclusi i chiarimenti resi dalla stazione appaltante, laddove essi costituiscano addirittura una vera e propria rettifica del contenuto degli atti di gara. È quanto ha chiarito il Consiglio di Stato con la sentenza dell’11 giugno 2019 n. 3914. Il...

Notizia – 24/06/2019

Per beni e servizi affidamenti diretti con incogni...


La nuova disciplina delle procedure di affidamento per l' acquisizione di beni e servizi di valore inferiore alle soglie Ue può essere interpretata in due modi, mettendo in difficoltà le stazioni appaltanti. La nuova formulazione dell' articolo 36, comma 2, lettera b) del codice dei contratti pubblici, dettata dalla legge 55/2019, estende ai lavori nella fascia tra i 40mila e i 150mila euro l' af...

Notizia – 24/06/2019

Dai subappalti alle varianti, parola d'ordine fles...


L' appaltatore non sarà più tenuto a comunicare al committente a chi affiderà in subappalto i lavori, nel caso il subappalto sia ammesso: stop, dunque, fino a tutto il 2020, all' obbligo di indicare nell' offerta i nominativi dei tre subaffidatari. È una delle novità contenute nella legge n. 55/2019, che ha convertito il dl n. 32/19 cosiddetto «Sblocca cantieri», pubblicata in Gazzetta Ufficiale...

Notizia – 24/06/2019

La clausola «ambigua» nel bando di gara va interpr...


In caso di incertezza nell'interpretazione delle clausole di un bando di gara, un corretto rapporto tra pubblica amministrazione e privato impone che sia data una lettura idonea a tutelare l'affidamento degli interessati, scegliendo il significato più favorevole all'ammissione del candidato. Lo ribadisce il Tar Lombardia con la sentenza n. 1219/2019.   Il caso  Si tratta di una procedura per la co...

Notizia – 21/06/2019

Forniture, affidamenti limitati


Niente affidamenti diretti per forniture e servizi di valore superiore ai 40 mila euro e fino alla soglia comunitaria. La riscrittura dell' articolo 36, comma 2, lettera b), del codice dei contratti operata dal decreto sblocca-cantieri genera non poca confusione e potrebbe indurre le amministrazioni a ritenere che basti acquisire 5 preventivi per acquistare un bene o ordinare un servizio. Il nuov...

Notizia – 21/06/2019

Cause da esclusione e Principio di rotazione negli...


Non necessita specifica motivazione l'esclusione dell’affidatario uscente dal novero degli operatori invitati ad una procedura negoziata, non trattandosi di una scelta di carattere sanzionatorio ma un'esigenza che nasce dall'applicazione dell’art. 36 del D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti) al fine di evitare il consolidamento di rendite di posizione in capo al gestore uscente. Lo ha chi...

Notizia – 21/06/2019

Screenshot per verificare obbligo di firma digital...


In una gara d' appalto l' apposizione della firma digitale sui documenti può essere attestata anche con screenshot e può essere riferita anche a un momento successivo a quello in cui il seggio di gara ha controllato la documentazione. Lo ha precisato il Tar Lazio sezione prima, con la pronuncia del 13 giugno 2019, n. 7673. Il disciplinare di gara non imponeva l' obbligo di presentare files conten...

Notizia – 20/06/2019

Gara telematica, stazione appaltante responsabile...


Grava sulla stazione appaltante, che ha unilateralmente scelto e imposto l'utilizzo di una piattaforma informatica per la gestione telematica della gara, il rischio di eventuali malfunzionamenti, anomalie tecniche e limiti strutturali della stessa. È questa la decisione del Tar Lecce, sezione II, con la sentenza n. 977/2019, che ha accolto il ricorso di un operatore economico, escluso da una proc...

Notizia – 20/06/2019

Illeciti negli appalti, più potere alla Pa


L' esclusione dalle gare, operata sulla base del curriculum delle imprese, va configurata come un potere discrezionale della pubblica amministrazione. E non può essere agganciata in nessun caso ad automatismi, come la pronuncia di una sentenza di condanna. La Corte di Giustizia dell' Unione europea ieri (causa C-41/18) ha esaminato uno dei passaggi più contestati della storia dell' ultimo Codice...

Notizia – 20/06/2019

Lo Sblocca Cantieri è legge detto Stato: le modifi...


Relativamente alle modifiche introdotte al D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti pubblici) dal Decreto-Legge 18 aprile 2019, n. 32 (c.d. Decreto Sblocca Cantieri) convertito dalla legge 14 giugno 2019, n. 55, spiccano quelle relative all’articolo 36rubricato “Contratti sotto soglia” contenute nell’articolo 1, comma 20, lettera h) del citato D.L. n. 32/2019 convertito in legge dello Stato da...

Notizia – 19/06/2019

Codice appalti e sblocca Cantieri: Il criterio di...


Da ieri, con l’entrata in vigore delle modfiche al Codice dei contratti introdotte dal decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32 convertito dalla legge 14 giugno 2019, n. 55, per importi al di sotto della soglia comunitaria, il criterio di aggiudicazione potrà essere scelto dalla stazione appaltante. Con le pesanti modifiche introdotte, infatti, all’articolo 36 (rubricato “contratti sotto soglia”) dall...

Notizia – 19/06/2019

Sblocca-cantieri, stop al rito «super-accelerato»...


La disposizione sull' abrogazione del rito super accelerato, introdotto dall' articolo 204 del codice degli appalti pubblici, si applica ai processi iniziati dopo la data di entrata in vigore del decreto Sblocca-cantieri, intendendosi con questa espressione quelli in cui il ricorso introduttivo è notificato, e non depositato, dopo il 19 aprile 2019. È questa la pronuncia del Tar Calabria, con la...

Notizia – 19/06/2019

ANAC: Chiarimenti sulle Linee guida n. 13 recanti...


Il Presidente dell’ANAC (Autorità Nazionale AntiCorruzione)  Raffaele Cantone con ilComunicato del 29 maggio 2019 avente ad oggetto “Chiarimenti in ordine alle Linee guida n. 13 recanti «La disciplina  delle clausole sociali”  ha ritenuto opportuno fornire chiarimenti su alcune criticità applicative segnalate da soggetti aggregatori in merito alle Linee guida n. 13 aventi ado oggetto, appunto, “La...

Notizia – 18/06/2019

Principio di rotazione, nelle procedure negoziate...


Nelle procedure negoziate ove la stazione appaltante intenda comunque procedere all' invito del gestore uscente, dovrà puntualmente motivare tale decisione, facendo, in particolare, riferimento al numero (eventualmente) ridotto di operatori presenti sul mercato, al grado di soddisfazione maturato a conclusione del precedente rapporto contrattuale, ovvero all' oggetto e alle caratteristiche del mer...

Notizia – 18/06/2019

Lo sblocca Cantieri è legge dello Stato: tutte le...


Il dado ormai è tratto perché la legge di conversione del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32 (cosiddetto sblocaccantieri) è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale n. 140 del 17 giugno 2019 e da oggi è legge dello Stato; ovviamente c’è chi dice che le modifiche introdotte al Codice dei contratti riusciranno a sbloccare i cantieri e c’è chi, invece, afferma che i cantieri non erano bloccati e ch...


Loading...