LA LEALTA' DEGLI OPERATORI ECONOMICI

Tipologia
Notizia
Data
05/12/2017

Il Tar, Roma, con la sentenza del 30 novembre 2017 n. 11875, tratta del dovere di correttezza e lealtà degli operatori economici concorrenti alla gara.

Nel caso in cui è contestato il metodo di gara, è necessaria la tempestiva impugnazione del bando di gara (vedi TAR Lazio, II ter, 7 agosto 2017 nr. 09249 e Consiglio di Stato, III, 2 maggio 2017, nr. 2014; TAR Basilicata 27 settembre 2017, n. 612, da ultimo ribadito, sia pure ai fini della rimessione all’Adunanza Plenaria da Consiglio di Stato, ord. 7 novembre 2017, nr 5138).

 

A cura di ASFEL del 05/12/2017 


Loading...