IL CODICE DEGLI APPALTI: SCELTA CORAGGIOSA

Tipologia
Notizia
Data
25/05/2016

"Una delle possibilità per cui il codice riesca a farcela è come lo accogliamo: se lo accogliamo con la faccia storta, il fallimento è sicuro. Se questo codice fallisce, non ce n'è un altro dietro la porta".

Queste le parole del Presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone nel corso del Convegno organizzato da Confindustria il 19 maggio 2016, dal titolo "La riforma del codice dei contratti pubblici" e al quale ha partecipato il presidente OICE Ing. Gabriele Scicolone che sul complesso della riforma ha espresso un giudizio positivo "anche se va tenuto presente come ci sia ancora molto da fare perché partiamo da un presente molto negativo per il nostro settore e da un vissuto degli ultimi anni in cui l'ingegneria ha faticato ad avere un ruolo centrale e a rapportarsi in maniera equilibrata sia con la stazione appaltante, sia con l'impresa.


Loading...