OFFERTA CON FILE ILLEGGIBILE

Tipologia
Notizia
Data
27/06/2017

Il Consiglio di Stato, Sezione V, con la sentenza n. 3042 del 21 giugno scorso, si è pronunciato sulla possibilità o meno che sia esclusa una ditta che, nell'ambito di un appalto in forma elettronica, ha presentato un'offerta contenuta in un file illeggibile.

I Giudici di Palazzo Spada, per quanto concerne la sottoscrizione dell'offerta, ha affermato che "essa assolve la funzione di assicurare provenienza, serietà, affidabilità e insostituibilità dell’offerta e costituisce elemento essenziale per la sua ammissibilità, sia sotto il profilo formale che sotto quello sostanziale, potendosi solo ad essa riconnettere gli effetti dell’offerta come dichiarazione di volontà volta alla costituzione di un rapporto giuridico".

 

A cura di ASFEL del 27/06/2017

Allegati:


Loading...