L'ACCESSO AGLI ATTI DI GARA

Tipologia
Notizia
Data
27/10/2017

Il Tar, Roma, con la sentenza del 20 ottobre 2017 n. 10561, è intervenuto in tema di accesso ai documenti di gara, con possibilità di differimento solo per le offerte tecniche, ai sensi dell’articolo 53 del codice dei contratti pubblici.

La norma prevede che: il provvedimento che determina le esclusioni dalla procedura di affidamento e le ammissioni ad essa all’esito della valutazione dei requisiti soggettivi, economico-finanziari e tecnico-professionali va impugnato nel termine di trenta giorni, decorrente dalla sua pubblicazione sul profilo del committente della stazione appaltante, ai sensi dell’articolo 29, comma 1, del codice dei contratti pubblici.

 

A cura di ASFEL del 27/10/2017


Loading...