PNRR, è necessario il CIG ordinario anche per i piccoli affidamenti

Tipologia
Notizia
Data
29/03/2022

Se gli investimenti pubblici sono finanziati con le risorse del Pnrr e del Pnc, il Cig sarà necessario anche per gli affidamenti di importo inferiore a 40.000 Euro. L'Anac, con la deliberazione n. 122/2022, ha impartito alcune indicazioni in materia di appalti e concessioni riguardanti investimenti pubblici finanziati con le risorse del Pnrr e del Pnc.

Nella deliberazione viene stabilito che serve il Cig ordinario anche per i piccoli affidamenti, ossia, quelli sotto i 40.000 Euro.

Va ricordato che, in generale, il Cig può essere chiesto attraverso una procedura semplificata (il c.d. Smart Cig) negli appalti di modesto valore economico; tuttavia, questa semplificazione non vale per il Pnrr e il Pnc, e pertanto, il Cig dovrà essere sempre chiesto con la modalità ordinaria.

Per questi motivi, l'Anac sta provvedendo all'aggiornamento dei modelli informatici: i nuovi modelli saranno disponibili ad aprile; nel frattempo, si potranno essere utilizzare i moduli attualmente a disposizione.

 

Autore: Redazione TuttoGare del 29/03/2022


Loading...