LA NATURA DELLA LETTERA DI INVITO

Tipologia
Notizia
Data
13/02/2018

Il Consiglio di Stato, Sezione V, con la sentenza n. 693 del 2 febbraio 2018, si è pronunciato sulla natura di lex specialis della lettera di invito in una procedura negoziata, sotto soglia, ai sensi dell’articolo 36 del codice dei contratti pubblici.

I Giudici ritengono che in questo caso le forme procedurali maggiormente snelle non permettono tuttavia di ritenere che la lettera di invito, posta a governo della procedura e in cui sono fissate le regole procedurali preventive di qualificazione soggettiva ed oggettiva e di selezione che presiedono alla scelta del contraente, venga a perdere il carattere normativo procedimentale di lex specialis.

 

A cura di ASFEL del 13/02/2018

Allegati:


Loading...