IL PUNTEGGIO PER LE OPERE AGGIUNTIVE

Tipologia
Notizia
Data
12/02/2018

Il Tar, Venezia, con la sentenza n. 105 del 1 febbraio 2018, si è pronunciato in tema di applicazione della norma che prevede la possibilità di attribuire o meno un punteggio per le opere aggiuntive, ai sensi dell’articolo 95 del codice dei contratti pubblici.

Nel caso di appalti aggiudicati con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, le stazioni appaltanti non possono attribuire alcun punteggio per l’offerta di opere aggiuntive rispetto a quanto previsto nel progetto esecutivo a base d’asta.
La norma è, comunque, applicabile, stante il tenore letterale, ai soli appalti di lavori.

 

A cura di ASFEL del 12/02/2018


Loading...