LA VERIFICA DELL'OFFERTA ANOMALA

Tipologia
Notizia
Data
07/02/2018

Il Consiglio di Stato, Sezione V, con la sentenza n. 604 del 29 gennaio 2018, si è pronunciato in tema di anomalia dell’offerta e sulla possibilità della verifica facoltativa, ai sensi dell’articolo 97 del codice dei contratti pubblici.

Per orientamento giurisprudenziale costante, l’amministrazione dispone di una discrezionalità quanto mai ampia in ordine alla scelta se procedere a verifica facoltativa della congruità dell’offerta, il cui esercizio non necessita di una particolare motivazione e può essere sindacato solo in caso di macroscopica irragionevolezza o di decisivo errore di fatto.

 

A cura di ASFEL del 07/02/2018


Loading...