Gare, raggruppamenti secondo le competenze

Tipologia
Notizia
Data
15/12/2017

Il raggruppamento temporaneo di imprese di tipo verticale può essere costituito soltanto se la stazione appaltante ha individuato quali siano le prestazioni principali dell' appalto.

È quanto ha affermato il Consiglio di stato, sezione V, con la sentenza del 7 dicembre 2017 n. 5772 che prende in esame alcuni profili della disciplina dei raggruppamenti temporanei di imprese di tipo verticale. La sentenza parte dalla considerazione che il tratto peculiare delle due tipologie di raggruppamenti (verticali e orizzontali) poggia sul contenuto delle competenze portate da ciascuna impresa raggruppata ai fini della qualificazione a una determinata gara. In linea generale, nel raggruppamento orizzontale le imprese associate (o associande) sono portatrici delle medesime competenze (in percentuale) per l' esecuzione delle prestazioni costituenti l' oggetto dell' appalto, mentre nel raggruppamento verticale l' impresa mandataria apporta competenze incentrate sulla prestazione prevalente, diverse da quelle delle mandanti. Quindi nel raggruppamento di tipo verticale un' impresa, ordinariamente capace per la prestazione prevalente, si associa ad altre imprese provviste della capacità per le prestazioni secondarie scorporabili.
Il Consiglio di stato ha precisato che è possibile dar vita a raggruppamenti di tipo verticale (o, più correttamente, di ammetterli a una gara) solo laddove la stazione appaltante abbia preventivamente individuato negli atti di gara, con chiarezza, le prestazioni principali e quelle secondarie. In tale senso l' Adunanza plenaria di palazzo Spada (pronuncia n. 22 del 13 giugno 2012) aveva anche ritenuto illegittimo che fosse il concorrente stesso a individuare quale fosse la prestazione principale: «è precluso al partecipante alla gara procedere di sua iniziativa alla scomposizione del contenuto della prestazione, distinguendo fra prestazioni principali e secondarie, onde ripartirle all' interno di un raggruppamento di tipo verticale» e ciò in ragione della disciplina legale della responsabilità delle imprese riunite in associazione temporanea, elemento che giustifica l' attribuzione alla sola amministrazione dell' individuazione delle prestazioni principali.

 

A cura ItaliaOggi del 15/12/2017 pag. 38


Loading...