LE GIUSTIFICAZIONI PER L'OFFERTA ANOMALA

Tipologia
Notizia
Data
18/10/2017

Il Consiglio di Stato, Sezione V, con la sentenza n. 4680 del 10 ottobre 2017, interviene in tema di anomalia dell’offerta, delle giustificazioni sopravvenute e sui limiti relativi, ai sensi dell’articolo 97 del codice dei contratti pubblici.

Per consolidato indirizzo giurisprudenziale la verifica della congruità di un’offerta ha natura globale e sintetica, vertendo sull’attendibilità della medesima nel suo insieme, e quindi sulla sua idoneità a fondare un serio affidamento sulla corretta esecuzione dell’appalto, onde il relativo giudizio non ha per oggetto la ricerca di singole inesattezze dell’offerta economica.

 

A cura di ASFEL del 18/10/2017


Loading...