LA MANCANZA DEI CERTIFICATI

Tipologia
Notizia
Data
16/10/2017

Il Tar, Napoli, con la sentenza n. 4698 del 9 ottobre 2017, è intervenuto n tema di mancanza di certificati rilasciati da organismi indipendenti, ai sensi dell’articolo 87 del codice degli appalti pubblici.

La norma prevede che: qualora richiedano la presentazione di certificati rilasciati da organismi indipendenti per attestare che l’operatore economico soddisfa determinate norme di garanzia della qualità, compresa l’accessibilità per le persone con disabilità, le stazioni appaltantisi riferiscono ai sistemi di garanzia della qualità basati sulle serie di norme europee in materia, certificati da organismi accreditati. Le stazioni appaltanti riconoscono i certificati equivalenti rilasciati da organismi stabiliti in altri Stati membri.
Esse ammettono parimenti altre prove relative all’impiego di misure equivalenti di garanzia della qualità, qualora gli operatori economici interessati non avessero la possibilità di ottenere tali certificati entro i termini richiesti per motivi non imputabili agli stessi operatori economici, a condizione che gli operatori economici dimostrino che le misure di garanzia della qualità proposte soddisfano le norme di garanzia della qualità richieste.

 

A cura di ASFEL del 16/10/2017


Loading...