LA PUBBLICAZIONE DEGLI ATTI DI GARA

Tipologia
Notizia
Data
04/10/2017

Il Tar, Potenza, con la sentenza n. 614 del 28 settembre 2017, è intervento in tema di mancata pubblicazione del provvedimento di ammissione, ai fini del rito super accelerato e in tema di collegamento sostanziale tra operatori economici, ai fini dell’esclusione, ai sensi degli articoli 29 e 80 del codice dei contratti pubblici.

I Giudici di Palazzo Spada rilevano come non sia in contestazione la mancata pubblicazione, sul profilo del committente, in violazione dell’art. 29 del codice dei contratti pubblici, del provvedimento che ha determinato le ammissioni alla procedura comparativa in questione. Consegua a ciò l’inapplicabilità, nel caso di specie, dell’art. 120, n. 2-bis, del medesimo codice, in quanto tale speciale rito postula il contestuale funzionamento delle regole che assicurano la pubblicità e la comunicazione dei provvedimenti di cui si introduce l’onere di immediata impugnazione, sicché in difetto di esse la relativa prescrizione processuale si rivela inattuabile per la mancanza del presupposto della sua operatività.

 

A cura di ASFEL del 04/10/2017


Loading...